Waddly.it

Vuoi vivere anche tu questa viaggio?
Di che ti piace questo viaggio!

Ad Amsterdam per la mostra dei Grandi ritratti del Secolo d'Oro

Classificato 0 clickScritto da:Marco Berchi
Partecipanti:1 adulti
1
25
Novembre
2014
" Giornata nei musei: anteprima all'Hermitage e visita riservata al Van Gogh "
Tappa 1

Sono qui per queste due anteprime che non tradiranno le attese. Come è nella tradizione del sistema museale olandese

Hotel NH Barbizon

Vecchiotto ma si difende bene. Ottima la posizione a due passi dalla stazione centrale e dallo snodo dei mezzi pubblici e della metropolitana.

Camera all'ultimo piano mansardato, un po' fredda e con la moquette un po' lisa: niente di speciale. Ottima e abbondante la colazione. Il wifi funziona bene. In piena media NH

Sandwich bar

Proprio di fianco all'hotel NH Barbizon. C'è appena il tempo per uno dei gustosi sandwich in un piccolo ambiente giovane e informale. Prezzi buoni.

Hermitage museum

Eccoci all'anteprima della mostra sui Grandi Ritratti del Secolo d'oro per un gruppetto di giornalisti internazionali. La mostra è davvero interessante e durerà sino a tutto il 2016: dà l'occasione per capire cosa fosse il Seicento olandese attraverso i volti dei personaggi più importanti dell'epoca ritratti nei loro ambienti associati.

<>
Van Gogh Museum

Un museo che non ha bisogno di presentazioni. Ma che si è dato un nuovo allestimento tutto centrato sulla vita del suo protagonista: Vincent Van Gogh. Anche hi lo ha già visitato — e gli italiani sono decine di migliaia — può e deve tornarci. Infatti il percorso del museo è del tutto cambiato, le opere clou sono posizionate in modo strategico e soprattutto inframmezzate da lettere, disegni, oggetti personali e touch screen oltre a corner per i bambini.

2
26
Novembre
2014
" Toccata e fuga ad Haarlem: città da scoprire "
Tappa 2

Davvero una bella sorpresa. A due passi da Amsterdam, con un centro storico vivace e una stupenda chiesa di san Bavone

Haarlem stazione ferroviaria

In stile liberty. Il primo impatto all'uscita non è dei migliori: palazzacci moderni bassi e brutti. Poi incamminandosi verso il centro le cose migliorano: negozietti e atelier dovunque.

Casa storica
Negozio di formaggi Tromp

Colori (e odori) della grande esposizione che si apre sulla via colpiscono. Prodotti dal tutto il mondo ma soprattutto, ovviamente, olandesi. Confezioni sotto vuoto trasportabili....

Piazza Grote Markt

Dicono sia una delle più belle di Olanda. Certo c'è qualche auto e qualche furgone di troppo. I palazzi sono comunque belli e armoniosi e la chiesa di san Bavone si impone su tutto. Tipicamente olandese lo sbeffeggio tollerato alla statua del tipografo Coster, gloria locale

Chiesa di san Bavone

Molto bella e imponente soprattutto nell'interno grazie agli enormi pilastri in pietra chiara. Magnifico l'organo suonato anche da Mozart e Handel. Si ritrovano le prospettive di tanti quadri di pittori olandesi. Ingresso 2,50 euro

<>
Ristorante Dijkers Eten & Drinken

Buona la focaccia sottile Lorraine (vedi foto). Prezzi da Olanda: non bassi ma nemmeno eccessivi. Bell'ambiente giovane in edificio storico. Molto frequentato dai locali: segno di sicura qualità. Consigliato.

Schagchelstraat

È una stradina fitta di negozi e atelier molto belli. Vale la pena percorrerla con tutta calma entrando spesso nei negozietti. Siamo sulla strada per il museo Frans Hals

Frans Hals Museum

È in corso la mostra Emozioni - gioie e dolori nella pittura del Secolo d'oro. All'inizio subito 4 fantastici, minuscoli autoritratti di Rembrandt che da soli valgono la visita. Al termine della mostra c'è anche un Emolab dove testare la propria capacità di leggere le emozioni.

Poi si passa alla collezione permanente, centrata sul grande Frans Hals e sui suoi famosi ritratti.

Caffè Ann & Max

Vivace, affollato, fresco. Buono il caffè, discreta scelta di dolci, ampia rassegna di te. Wifi free. Ideale per una pausa pomeridiana al calduccio prima di tornare per le strade del centro.

Vista del campanile della Bakenesser Kerk

È tempo di riavviarsi verso la stazione. Non senza aver girovagato un po' senza meta precisa per annusare anche le stradine meno commerciali.

<>
Nord Holland Archives

Biblioteca e centro culturale

CH CO Café

Piccolo tempio della cioccolata. Vera sorpresa sulla strada verso la stazione. Si cede alla tentazione di acquistare il blocchetto di cioccolata con cucchiaio da immergere nel latte caldo. Lo proveremo. È anche bar con tavolini per degustazione.

Stazione di Amsterdam Sloterdijk

Stazione di cambio treno da Haarlem e treno per aeroporto Schiphol. Praticamente un treno ogni dieci minuti. Segnaletica chiara, nessun annuncio sonoro. Comodissimo. Biglietto da Haarlem in seconda 6,80 euro.

In totale ho impiegato 15 minuti da Amsterdam a Haarlem stamattina. Poi dieci da Haarlem a questa stazione periferica della capitale e altri 10 da qui all'aeroporto. Praticamente una metropolitana.

Aeroporto Schiphol

Che dire? Ottimo, gigantesco, ben servito, con negozi di ogni tipo. Una sicurezza. Nella lounge Klm cibo di buona qualità e abbondante. È accessibile anche ai soci MilleMiglia Alitalia di livello alto.

Vuoi vivere anche tu questa viaggio?
Di che ti piace questo viaggio!

Waddly

Devi essere loggato per VIVERE ANCHE TU questo viaggio
o per DIRE CHE TI PIACE!

Effettua il LOGIN oppure REGISTRATI. Clicca qui »

Newsletter:
Sed porta aliquet est, vitae placerat magna vehicula sed. Praesent quis dignissim ipsum. Nulla facilisi, fringilla a aliquam in...

Informati sulla tutela della tua Privacy → clicca qui

Informativa sulla Privacy

Informati sulla legge che tutela la tua privacy

Privacy: i dati personali comunicati con il presente modulo sono trattati ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 30/06/03, n. 196 "Codice in materia in materia di protezione dei dati personali", e verranno utilizzati esclusivamente per l'erogazione dei servizi richiesti. Tali dati non verranno comunicati a terzi per alcun motivo.

Waddly
Copyright 2014. All Rights Reserved. Terms of Service
^ Top